Una partecipazione accorata quella manifestata anche quest’anno dagli alunni del Nostro Istituto alle attività promosse in occasione della XXIII Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, promossa da Libera e dal MIUR, in collaborazione con l'USR per la Sicilia. Dal 1996 ogni 21 marzo vengono ricordate le vittime innocenti di tutte le mafie, in un giorno, il primo della primavera, simbolo di rinascita e della speranza che si rinnova. Le iniziative di quest’anno ruotano attorno al tema "Terra. Solchi di verità e giustizia”, uno slogan che sintetizza bene l’importanza di saldare la cura dell’ambiente e dei territori con l’impegno per la dignità e la libertà delle persone. Alle ore 11.00 presso tutti i plessi del Nostro Istituto è stato osservato un minuto di silenzio per ricordare le oltre 900 vittime innocenti delle mafie. In primo piano, fra tutte, la figura di Peppino Impastato del quale, quest’anno, ricorre il quarantesimo anno della morte, per mano della mafia.
Gli alunni hanno ricordato la sua figura attraverso letture, riflessioni e la visione di video e filmati. Guidati dai docenti, inoltre, hanno approfondito il tema della legalità, dei diritti e della dignità delle persone e quelli della tutela dell’ambiente attraverso attività grafico-pittoriche, musicali e letterarie che li hanno impegnati per tutta la mattinata, ma non solo. Anche le attività pomeridiane sono state dedicate a momenti di riflessione e ricordo, attraverso attività di lettura e drammatizzazione. Le classi seconde e terze della scuola secondaria di Santa Margherita e di Montevago partecipano, infatti, al laboratorio teatrale “Palcoscenico della legalità” che si concluderà a maggio. Le attività promosse dalla nostra scuola in ricordo delle vittime delle Mafie non si esauriscono, pertanto, in un solo giorno ma continuano come parte integrante dell’educazione alla legalità, inserendosi a pieno titolo tra le priorità educative del Nostro Istituto, e culmineranno nel mese di maggio, mese della Legalità, con una manifestazione finale.

Il MIUR in collaborazione con Libera promuove la partecipazione delle scuole alla giornata in ricordo delle vittime innocenti delle mafie.

Leggi circolare n. 157

Alcuni alunni del nostro Istituto Comprensivo hanno partecipato ai Giochi Matematici del Mediterraneo 2018La finale di Area si è svolta il 23 febbraio 2018 presso il 2° Circolo Didattico "Ruggero Settimo" di Castelvetrano. 

Gli alunni che hanno partecipato alla finale sono:
Scuola Primaria
Categoria P3: Cicio Vittoria, Corsentino Erika, Ventimiglia Gaia, Zito Ginevra.
Categoria P4: Ciulla Sofia, Manno Sofia, Turano Ignazio Gabriele.
Categoria P5: Ciaccio Cristian, Drago Margaret, Guirreri Marco, Ventimiglia Gloria.
Scuola Secondaria 
Categoria S1: Abate Salvatore, Calandra Sofia, Cipolla Miriam, Nastasi Maria Paola.
Categoria S2: Amodeo Alessandra, Guirreri Giuseppe, La Rocca Vito, Scaturro Domenico.
Categoria S3: Ferreri Giada, Maggio Alessandra, Sanfilippo Sofia.

Giorno 15 marzo 2018 alle ore 16:00 presso la Palestra-Auditorium" Ruggero Settimo" di Castelvetrano si svolgerà la cerimonia di premiazione. Il nostro Istituto sarà rappresentato dall'alunno La Rocca Vito che si è classificato tra i primi tre della categoria S2 (classe seconda scuola secondaria di primo grado).

Il Consiglio d'Istituto è convocato giovedì 22 marzo 2018 alle ore 18.30 presso il plesso centrale dell'Istituto Comprensivo "G. Tomasi di Lampedusa" di Santa Margherita di Belìce.

Pi Greco Day 2017, 14 marzo 2018. Quiz online di matematica per tutti gli studenti di scuole di ogni ordine, grado e indirizzo. In occasione del Pi Greco Day 2018 il MIUR promuove un evento per celebrare la giornata, con la finalità di avvicinare tutti i giovani alla matematica e con lo scopo di comunicare l’impegno del MIUR e delle scuole per l’apprendimento della matematica e delle discipline scientifiche.

Allegati:
Scarica questo file (Circolare n. 152 pigreco DAY 2018 (14 marzo).pdf)Circolare n152/2017-18[ ]1180 kB
Scarica questo file (Programma_14 marzo_2018 (1).pdf)Programma Manifestazione[ ]199 kB